Trasferirsi in Portogallo: la guida completa

trasferirsi-in-portogallo-la-guida-completa

Penso che trasferirsi in Portogallo sia il sogno di tanti e in effetti qua si vive molto bene. Al Portogallo non manca niente, ha le coste più belle d’Europa e un clima eccezionale. Sole d’estate e non troppo freddo d’inverno, per non parlare del cibo!

Se ci conoscete già, sapete che il Portogallo è stato il nostro quarto grande trasloco e dove attualmente viviamo. Quest’articolo vi potrà tornare molto utile se avete in mente di cambiare vita e trasferirvi nel coloratissimo Portogallo.

Vediamo cosa c’è da sapere per viverci.

Trasferirsi in Portogallo: dove cercare casa?

Il primo passo per trasferirsi in Portogallo é indubbiamente trovare un appartamento confortevole. Quindi mettevi subito a cercare su questi siti e sono sicuro che verrà fuori proprio quello che fa per voi:

Gli appartamenti in Portogallo sono classificati come T0, T1, T2… questo determina le stanze da letto di cui un appartamento dispone. T0 si riferisce a uno studio con letto e cucina nella stessa stanza.

Trasferirsi in Portogallo: cos’è e come ottenere il NIF?

La prima cosa che dovrete richiedere una volta arrivati in Portogallo è il NIF, ovvero il numero d’identificazione fiscale. Questo numero vi servirà per un contratto di lavoro, per aver il medico e molte altre cose.

Per ottenere il NIF dovete recarvi all’Autoridade Tributaria (comunemente è chiamato Finanças) della città dove vi trasferirete e portate con voi il passaporto o carta d’identità e il contratto d’affitto, in poco tempo avrete il NIF nella vostre mani.

Documenti - trasferirsi in Portogallo

Come richiedere il certificato di residenza?

Il certificato di residenza viene rilasciato dall’ufficio della freguesia (ovvero quartiere), dove abitate. In Portogallo, ogni quartiere ha il proprio ufficio.

Costa 5 € e per averlo dovete presentare il contratto di affitto e il contratto di lavoro, se lavorate. Anche per ottenere questo documento il processo è abbastanza veloce.

Come richiedere il certificato del cittadino europeo?

Il certificato del cittadino europeo si richiede alla Camera Municipal, costa 15 € e i documenti da presentare sono il passaporto o carta d’identità e il contratto di lavoro. Se non avete un lavoro, portate un attestato che certifica che avete reddito a sufficienza per potervi mantenere economicamente nel Paese. Se siete studenti è richiesto un certificato rilasciato dalla scuola pubblica o privata che state frequentando

Come richiedere il medico in Portogallo?

Per ottenere il medico di base dovete recarvi al centro medico che vi sia più comodo e richiedere il numero sanitario. Di quali documenti avrete bisogno? Sarà necessario presentare il certificato di residenza e il contratto di lavoro.

Purtroppo, devo dire che la sanità in Portogallo non è buona. Per un appuntamento dal medico di famiglia l’attesa può arrivare fino a 3 mesi. Nonostante questo, potete andare dal medico e chiedere una “consulta de urgencia” alla reception (ovvero un appuntamento d’urgenza) e ve lo daranno per il giorno stesso. L’incontro con il dottore deve essere breve, circa 5 minuti. Un’altra opzione è esporre il vostro problema per scritto su un foglio (una palavrinha por favor) che verrà consegnato al dottore, il quale, se lo riterrà necessario, vi contatterà e cercherà di inserirvi tra i prossimi appuntamenti.

Parlando di ospedali privati, le visite specialistiche in Portogallo sono economiche rispetto ai prezzi italiani, si aggirano sui 45€. Un’altra cosa positiva è che se il medico di famiglia vi prescrive una radiografia o una qualsiasi altra visita da uno specialista, i costi sono ridotti grazie ad un accordo tra sanità pubblica e privata.

Molte persone hanno un’assicurazione privata a causa del cattivo servizio sanitario pubblico. Generalmente le assicurazioni sono economiche, a partire da 25€ circa per due persone al mese.

Come aprire un conto in banca in Portogallo?

Scegliere la banca giusta è un punto interessante. Tra tutte le banche che ci sono, vi consiglio di aprire il vostro conto in una banca dove le spese di gestione sono pari a 0, quella banca è Activo Bank. Per aprire il conto in Activo Bank è molto semplice. Avrete bisogno della vostra carta d’identità o passaporto e versare nel vostro nuovo conto solo 120€. In 10 minuti avrete aperto il vostro conto. Per aprirlo non è necessario avere un lavoro.

trasferirsi-in-portogallo-la-guida-completa

I benefici di trasferirsi in Portogallo

I benefici sono svariati, vivere in Portogallo non vuol dire solo, paesaggi mozzafiato, temperature invidiabili, ottimo cibo e prezzi economici. Ci sono sgravi fiscali interessanti per alcune professioni. Quindi se il pensiero di trasferirvi in Portogallo fa brillare gli occhi prendete nota: sappiate che potete richiedere il certificato di “residente não habitual” per ottenere un beneficio molto allettante. Questo vi permette di pagare solo il 20% delle tasse in busta paga per 10 anni. Dopo di ché pagherete la percentuale di tasse che sarà in vigore passato questo lasso di tempo.

Trovate tutte le categorie che hanno diritto a questo beneficio cliccando qui, a pagina 6 e 7.

Vi ho fatto venir voglia di fare le valige? Ora avete tutte le informazioni per trasferirvi in Portogallo, quindi se volete concretizzare il vostro sogno iniziate a fare la lista delle cose da mettere in valigia e salite su un volo solo andata per il Portogallo! Trasferirsi in Portogallo non è poi così difficile!

Se amate il Portogallo vi consiglio di sbirciare negli articoli nella sezione Portogallo, ve ne innamorerete ancor di più.

Se ti é piaciuto quello che hai letto, aiutaci a condividerlo!

More from Marco e Irene
L’Acquario di Livorno – in fondo al mar c’è un mondo da scoprire!
Esplorando l’Acquario Ragazzi oggi vogliamo parlarvi dello straordinario mondo marino dell’Acquario di...
Continua a leggere
Join the Conversation

2 Comments

    1. says: Marco e Irene

      Ho visto che sei riuscito a tornare in Italia per fortuna! Purtroppo non credo che il 7 Maggio sia tutto finito🙏Ma speriamo🙏

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *