Come pagare i pedaggi autostradali in Portogallo

Come pagare i pedaggi autostradali in Portogallo non è così intuitivo, ecco tutto quello che devi sapere:

Per un on the road in Portogallo senza multe è necessario che ogni viaggiatore sappia come pagare i pedaggi autostradali. Non è assolutamente semplice capire qual è il miglior modo, per questo ho deciso di scrivere questo articolo per far si che il tuo viaggio vada alla grande senza intoppi.

Se ci segui da un po’ sul nosto profilo Instagram sai che siamo expat da 14 anni e dopo aver trovato casa in 4 Paesi europei, da quasi 4 anni io ed Irene viviamo in Portogallo e quando ci siamo trasferiti qua, per un periodo, abbiamo avuto delle brutte esperienze per le multe di pedaggi autostradali.

Il sistema di pagamento pedaggi delle autostrade portoghesi è ben più complesso di quello italiano. In Portogallo ci sono due tipi di autostrada, quelle che si pagano con il metodo tradizionale (classici caselli) e quelle di pedaggio elettronico (sono degli archi metallici sotto i quali passerai con la tua auto).

Questa mappa ti sarà molto utile per vedere tutte le autostrade portoghesi che hanno i pedaggi elettronici e su questo sito potrai fare una simulazione di quanto spenderai passado sotto gli archi per il tuo on the road in Portogallo!

Cos’è il pedaggio elettronico?

Oltre ai caselli, lungo le autostrade, sono posizionati degli archi metallici dotati di telecamere. Questi archi appartengono a 5 diverse entità:

  • Ascendi
  • Vialivre
  • Via Verde
  • Transmontana
  • Globalvia

Quando un veicolo passa sotto questi archi automaticamente le telecamere scattano una foto alla targa e viene archiviata fino al pagamento del pedaggio. Ogni tipo di vettura ha un costo di pedaggio diverso (classe1: le automobili, classe2: bus, classe3: camion, classe4: camion grandi, classe5: moto).

Se non sei portoghese e ti trovi in Portogallo, non sarai sicuramente a conoscenza di come funziona il pagamento dei pedaggi autostradali, visto che si tratta di un processo non proprio lineare ed è difficile trovare info in merito. Potresti quindi incorrere in sanzioni che potrebbero essere recapitate anche dopo qualche anno al tuo domicilio.

Qui sotto ti fornisco tutte le info utili e le varie modalità che propone il Portogallo per non incorrere in spiacevoli sorprese! Se raggiungi il Portogallo con la tua auto ti consiglio il Telepass Europeo

Come pagare i pedaggi autostradali in Portogallo

Se noleggi un’auto, non è così scontato ricevere informazioni dalla compagnia di noleggio su come pagare i pedaggi autostradali in Portogallo emessi dagli archi metallici, quindi onde evitare multe, chiedi sempre.

Come pagare i pedaggi autostradali se la tua auto ha una targa portoghese:

  1. Per visualizzare l’importo da pagare dovrai aspettare 48 ore dall’ultimo viaggio
  2. Connettiti al sito delle poste portoghesi (CTT) -> Consultar portagens em dívida, inserisci la targa e clicca su Consultar
  3. Segui la procedura per il pagamento, puoi farlo online solo se hai un conto bancario portoghese (N.B: puoi pagare negli uffici CTT, nei punti abilitati CTT o con Multibanco, il Multibanco é un cirtuito portoghese, quindi per pagare è necessario avere una carta di debito/credito portoghese)

Attenzione: l’importo da pagare non rimarrà più di 5 giorni sul sito.

Trascorsi questi giorni, quello che puoi fare è recarti alle poste (CTT) e dare il numero di targa per sapere qual è l’importo da pagare Se non pagherai, ti verrà inviato a casa un avviso di pagamento con una maggiorazione.

Come pagare i pedaggi elettronici se la tua auto ha una targa straniera:

Ci sono 4 modi per pagare i pedaggi elettronici:

  • Easy Toll
  • Tollcard
  • Tollservice
  • Via Verde

Qua sotto ti spiego 4 modalità di pagamento dei pedaggi elettronici:

Easy Toll

Ti consiglio Easy Toll, una soluzione pensata proprio per i turisti che ti permette di pagare i pedaggi in maniera automatica. Consiste nell’associare una carta di credito alla targa della macchina e in questo modo il costo del pedaggio si addebiterà direttamente sulla tua carta.

Il costo dell’adesione è di 0.74€ + 0.32€ di costo amministrativo, a cui si devono sommare i costi dei pedaggi che saranno maggiori o minori a seconda degli archi elettronici per i quali si passa.

Ci sono due modi per aderire, mediante terminali elettronici e online.

Terminali elettronici

All’ingresso di alcune autostrade troverai dei dispositivi che ti permettono di inserire la carta e associarla alla targa della vostra auto. L’adesione sarà valida 30 giorni.
Questi terminali elettronici si trovano solo all’ingresso delle seguenti autostrade:
• A28 – Stazione di servizio di Viana do Castelo
• A24 – a 3,5 km della frontiera con Chaves/Verin
• A25 – Stazione di servizio di Alto de Leomil
• A22 – Vicino alla frontiera di Castro Marim / Ayamonte

Qualora tu sbagliassi ad inserire il numero di targa è possibile correggerela o cancellare l’adesione contattando i numeri:
707 500 501 (per chiamate nazionali)
+351 212879555 (per chiamate internazionali)

come-pagare-pedaggi-portogallo-terminali-elettronici
foto: pmemagazine.sapo.pt

Online

Si può aderire online connettendosi a questa pagina. Inserisci la targa della tua macchina, la tua email e dati della carta di credito. L’adesione di 30 giorni inizierà al momento della registrazione.

Tollcard

Toll Card è una carta ricaricabile acquistabile online o nei punti CTT, associabile ad un’auto con targa straniera e ha la validità di un anno. Sono disponibili carte prepagate da 5€, 10€, 20€ o 40€ + 0,74€ per carta acquistata. Una volta acquistata la carta si deve attivare tramite un SMS seguendo questi passi. Inoltre si può consultare il credito residuo in qualsiasi momento. Ogni qualvolta che si passa sotto ad un arco, oltre al costo del pedaggio, verrà applicato 0,32€ di costo amministrativo.

Tollservice

come-pagare-pedaggi-portogallo-toll-service

Virtual 3 Dias è una carta prepagata che permette di viaggiare per 3 giorni consecutivi senza limiti di viaggi. Il costo è di 20€ + 0,74€ acquistabile tramite questa pagina.

Virtual Multi-Viagem è una carta prepagata che permette di viaggiare in un giorno previamente definito su determinate autostrade acquistabile qui.

Virtual Multi-Viagem è valida su queste autostrade:

  • · Tragitto per Aeroporto Faro via A22
  • Tragitto Aeroporto Sá Carneiro via A41
  • Tragitto Aeroporto Sá Carneiro via A28

Sia per Tollcard che Tollservice questi sono i numeri di attenzione al cliente:

+351 707 10 01 74 (per chiamate nazionali)
+351 211 94 91 82 (per chiamate internazionali)

Via Verde

Il Via Verde è il corrispondente italiano del Telepass e si può usare su tutte le autostrade senza fermarsi al casello ma passando dalla corsia Via Verde, oltre a questo serve anche per pagare i pedaggi elettronici. Qui sotto, 3 modalità per ottenerlo:

Via Verde Visitors (adatto anche per chi non ha un conto bancario portoghese)
Questa opzione è stata pensata per una permanenza prolungata in Portogallo. Il costo del primo mese è di 4.99€, dopodiché sarà 1,25€, altrimenti 1,75€ con estratto conto cartaceo + i pedaggi maggiori o minori a seconda degli archi elettronici per i quali si passa.

Livre: per un utilizzo frequente (riservato a chi ha un conto bancario portoghese)
affitto mensile: 0.49€ al mese
affitto annuale: 5.75€ all’anno

Leve: per un utilizzo occasionale (riservato a chi ha un conto bancario portoghese) 0,70€ paghi solo nel mese in cui lo utilizzi.

Per le 3 modalità potete aderire online o in uno dei punti Via Verde.

come-pagare-pedaggi-portogallo-via-verde

Telepass Europeo

Hai deciso di fare un super on the road dall’Italia fino al Portogallo? allora questo è sicuramente la modalità migliore per pagare i pedaggi in Portogallo, il telepass europeo vale per l’Italia, Portogallo, Spagna, Francia e Croazia.

Ecco come aderire:

Se hai già un dispositivo telepass, nell’area riservata puoi aggiungere anche il telepass europeo oppure puoi sostituire il tuo dispositivo telepass con quello europeo. Il costo del servizio è di 6 € per l’attivazione più 2,40€ al mese solo quando usi il dispositivo fuori dall’Italia. Il telepass europeo può essere usato anche per pagare i parcheggi.

Trovi molte più info su sito ufficiale del telepass

come-pagare-pedaggi-portogallo-telepass-europeo

Ora non ti resta che scegliere il metodo più conveniente per te e buon viaggio!!

Se ti è piaciuto l’articolo o ti è stato utile aiutaci a condividerlo!

More from Marco e Irene
Cosa visitare a Glasgow in due giorni
Se hai deciso di fare una breve sosta a Glasgow, ti sarà molto utile...
Continua a leggere
Join the Conversation

30 Comments

  1. says: Graziella Cestaro

    Buongiorno mi chiamo Graziella vivo a Verona in Italia. Sono pensionata e vorrei trasferirmi in Portogallo. Ho letto alcuni vostri consigli. Pensavo vi fare un viaggio per capire meglio come muovermi e dopo di che trasferirmi definitivamente. Grazie di cuore
    Graziella

        1. Ad alcuni caselli può pagare i pedaggi con monete/banconote, come in Italia, altri caselli no, perché in Portogallo ci sono degli archi metallici attraverso i quali passandoci attraverso vengono addebitati i soldi al proprietaro della vettura. Spiego come si pagano nell’articolo, ci sono varie opzioni. Noleggerà una macchina in Portogallo o va a Fatima con la propria auto con targa italiana? Da poco ho appresao che c’é and un telepass europeo. Guarda qui per piú informazioni: https://www.telepass.com/it/privati/servizi/autostrada-europa Buon viaggio!

  2. says: Elena

    Ciao ho trovato molto interessante il vostro blog; in particolare perchè trattate anche la zona vitivinicola del Portogallo. – (premessa marito sommelier…uniamo l’utile al dilettevole..)

    Vorrei organizzare un viaggio con la nostra auto.
    Partenza: Milano arrivo Portogallo (zona Nord), con tappe intermedie in Spagna – (sia andata che ritorno).
    Avete dei suggerimenti a livello di tappe?

    Mi consigliate di fare direttamente il sistema via verde visitors?
    E’ comodo per i pagamenti dei parcheggi a Porto e in generale?
    Nel sito non specificano come prenotarlo o ritiralo, sapete darmi informazioni a riguardo?

    Ps.(Eventuali bottiglie di vino si possono portare a casa senza problemi? )

    Grazie mille!
    Elena

    1. Ciao Elena! Grazie ci fa molto piacere che tu abbia trovato il nostro blog interessante!
      Bellissimo on the road da Milano al Portogallo!!

      Se siete interessati all’enoturismo non potete non fare tappa nel Douro! Ci sono bellissime valli piene di filari di vigne!
      Ti cosiglio di leggere questo articolo per quanto riguarda le tappe al nord del Portogallo https://www.staccaeviaggia.com/on-the-road-nord-portogallo/ Ci sono altri articoli che ti potrebbero interessare nella sezione Portogallo.

      Per quanto riguard il Via Verde mi sembre una buona opzione. Qui trovi piú info sul Via Verde Visitors: https://visitors.viaverde.pt/en/home. Per i parcheggi ti devi scaricare una app, qui spiega bene cosa devi fare: https://www.viaverde.pt/particulares/Via-Verde/Onde-e-como-usar/estacionar Non l’ho mai usata ma penso che sia molto comoda.

      Il dispositivo Via Verde te lo inviano a casa.

      Non penso che ci siano restrizioni particolari per portare a casa dei vini. Qui lo spiega: https://europa.eu/youreurope/citizens/travel/carry/alcohol-tobacco-cash/index_it.htm

      Sará un bellissimo on the road!!
      Vi auguro un buon viaggio!!

      Marco

  3. says: Giulia

    Ciao ragazzi, finalmente ho trovato un articolo che spiega chiaro questo caos che è il pedaggio in Portogallo 😂
    se posso chiedere un domanda per avere un ulteriore delucidazione a riguardo: io andrò in Portogallo a luglio e noleggerò la macchina in alcuni giorni e non per tutta la vacanza.
    Essendo, suppongo, la macchina con una targa portoghese, posso pagare i pedaggi sul sito online delle poste dopo 48h e entro i 5 giorni senza dover fare nessuna delle proposte da voi suggerite nell’articolo (tollCard, ecc)?
    Prenderemo la macchina per 3 giorni a Lisbona e dintorni e poi altri 5 nell’argarve, in entrambe le zone posso pagare online tramite in sito della posta?

    1. Ciao Giulia!
      Puoi pagare i pedaggi online solo se hai una carta portoghese.Le opzioni per pagarli sono con Multibanco (appunto con una carta portoghese, andare alla CTT, ovvero le poste) oppure in un negozio abilitato. Se prendi una macchina a noleggio chiedi come pagarli ma penso che ti facciano una specie di contratto per pagarli. Buon viaggio!! 🤩

  4. says: Susi

    Ciao, trovo il vostro blog molto interessante e ben scritto, ho preso molti spunti per il mio viaggio che comprenderà sia alcune tappe in Spagna che in Portogallo. L’arrivo sarà all’aeroporto di Madrid dove noleggeremo un’auto e non potremo prendere il Via Verde perchè ci hanno già detto che possiamo noleggiarlo solo agli autonoleggi portoghesi, quindi vorremmo optare per Easytoll. Arrivando in Portogallo da Salamanca qual è, in base alla vostra esperienza, il terminale più comodo per l’acquisto? da Salamanca abbiamo già previsto lo spostamento a Porto…. Grazie mille e un caro saluto

    1. Ciao Susi! Innanzitutto grazie, ci fa molto piacere che tu abbia preso molti spunti dal nostro blog per il tuo viaggio in Portogallo! Il punto migliore per acquistare Easytoll partenda da Salamanca é sicuramente alla -Stazione di servizio di Alto de LeomilIo sulla A25- Esattamente qui: https://goo.gl/maps/xRpbhu2XinqppLcm9.
      Oppure puoi acquistarlo online.
      Buon viaggio tra Spagna e Portogallo!!

      Marco

  5. says: ILARIA

    Ciao ragazzi! Bellissimo e utilissimo blog anche noi a breve partiremo per un on the road del Portogallo passando per Francia e Spagna. Come sistema di pagamento per le autostrade pensavamo di fare Easy Toll con iscrizione online. Ho letto, sul sito che consigliavate, che esistono due tipi di autostrade in Portogallo: quelle tradizionali con casello e pagamento tradizionale e quelle con pagamento esclusivamente elettronico. Easy Toll copre solo le ultime quindi per le altre possiamo pagare normalmente alla vecchia maniera? Noi entreremo in autostrada partendo da la Coruna. Grazie mille!! E buon pomeriggio ☺️

  6. Ciao Ilaria! Grazie mille ci fa molto piacere che trovi utile il nostro blog! ❤️ Easy Toll è solo per i pedaggi elettronici, per gli altri potete pagare normalmente con i soldi.
    Buon viaggio!!

  7. says: Iole

    Ciao! Leggendo i vostri consigli abbiamo optato per la troll card, acquistata il giorno prima di entrare in Portogallo. Abbiamo effettuato qualche passaggio (dal primo sono passate più di 48 ore) ma non è ancora visibile L addebito. Sapreste dirci entro quanto tempo normalmente è visibile? Grazie in anticipo

  8. Ciao Iole! di solito è visibile, da come c’è scritto sul sito delle poste, dopo 48 ore. Quello che potete fare è recarvi a un ufficio CTT e chiedere qual è il credito residuo.
    Buon viaggio!!
    Marco

  9. says: Emi

    Ciao, mi sono imbattuto X caso nel vostro sito e magari riuscite ad aiutarci. Siamo entrati in Portogallo dal nord e sempre pagato autostrada tramite normali caselli. Ieri siamo venuti in Spagna tramite A25 e ahimè ho scoperto tardi il sistema dei pagamenti qui descritti. Abbiamo commesso un’infrazione non avendo pagato da Viseu al confine, oramai siamo in Spagna, c’è qualche modo X regolarizzare e pagare il dovuto?
    Grazie

  10. says: Luigi azzena

    Buongiorno sono arrivato on Portogallo dalla Spagna, non sapevo dei pagamenti elettronici, posso ancora sanare il debito, e come?
    Grazie mille Luigi

  11. says: Damiano

    Ciao Marco&Irene, siamo capitati sulle autostrade elettroniche per sbaglio (con macchina a noleggio) senza nessun device per pagare sul momento e non ci è stato possibile pagare ai CTT prima di tornare in Italia perchè il sistema non vedeva ancora gli importi. C’è un modo di pagare online dall’italia?

    GRAZIE MILLE E COMPLIMENTI PER IL BLOG!

    1. Ciao Damiano, quando avete noleggiato l’auto non vi hanno spiegato come pagare i pedaggi? Putroppo l’unici modi di pagare i pedaggi in Portogallo, come ho scritto nell’articolo, sono recandoti ad un ufficio CTT o in un punto abilitato CTT o pagare con Multibanco che è un circuito portoghese.Prova a chiamare la CTT https://www.ctt.pt/ajuda/particulares/apoio-ao-cliente/contactos/linhas-de-apoio o prova a contattare l’autonoleggio. Grazie per i complimenti 🙂

  12. says: Erika

    Ciao, innanzitutto complimenti per il blog super interessante!
    La prossima settimana sarò in Portogallo e ho noleggiato una macchina, ma SENZA carta di credito.
    Non mi è chiaro se il sistema della Toll Card può essere utilizzato anche per macchine noleggiate in Portogallo (quindi con targa portoghese) o se l’unico sistema è quello di recarsi nelle poste.
    Vi ringrazio in anticipo 🙂

    1. Ciao Erika! Grazie per i coplimenti! Il sistema toll card è valido solo per veicoli con targa straniera. Se hai noleggiato una macchina senti l’autonoleggio qual è il miglior modo di pagare i pedaggi elettronici. Un saluto e buon viaggio!

  13. says: Mariagrazia Rosso

    Buonasera siccome io sono passata in autostrada in Portogallo e non lo sapevo, il mio mezzo è immatricolato in Italia tramite il sito pagamento deportagens.pt sono riuscita a risalire a due pedaggi che ho provveduto a pagare ma per la concessionaria globalvia dice che è impossibile connettersi al sito. Qualcuno sa come posso fare per verificare se ho delle pendenze. Grazie mille!

  14. says: Riccardo

    Buongiorno. Sono entrato in Portogallo provenendo da Huelva con auto presa a noleggio in Spagna ed ho utilizzato l’easytoll mediante l’abbinamento automatico di targa e carta di credito.
    Sono ora rientrato in Spagna ed ho quindi l’auto.
    Vorrei cancellare l’abbinamento con la mia carta di credito per evitare che qualche altro utilizzatore della stessa vettura se ne vada in Portogallo a mie spese.
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Riccardo

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *